La nevralgia del trigemino

Quando ero studente di chiropratica a Los Angeles (1965), coglievo l’occasione per farmi un weekend a Las Vegas. Il viaggio attraverso il deserto di Mohave durava ca. 4 ore. La mia vecchia macchina non disponeva di aria condizionata e per sentirmi un po’ più al fresco, tenevo il finestrino aperto. Arrivato in albergo, cominciai a sentire un dolore alla faccia sulla guancia sinistra. Capii subito che si trattava di una nevrite del ramo mascellare del trigemino. Ogni dolore e infiammazione viene trattato col freddo, mi hanno insegnato. Allora mettevo impacchi di ghiaccio sulla faccia. Per qualche minuto sentivo un sollievo – dopo ritornavano i dolori di nuovo. Passavo una notte in piedi e la mattina non potevo fare colazione perché ogni movimento della masticazione provocava dolori forti. Mi feci trasportare da un chiropratico e mi ricordo che non potevo stare fermo nella sala d’aspetto a causa dei dolori fortissimi. Pregai l’infermiera di farmi passare urgentemente…e finalmente sono entrato nello studio. Il chiropratico ha subito capito che cosa avevo e mi fece sdraiare sul lettino: mi fece cantare le ossa cervicali – e mi alzai sollevato. Entro poche ore tutto era passato … e potevo godermi ancora qualche ora di Las Vegas. Là ho fatto la più grande vincita della mia vita: ho riguadagnato la mia salute e ho imparato sulla mia persona il grande valore della mia professione che stavo studiando! 

Tanti anni più tardi (1995), un mio paziente che avevo trattato con successo per una sciatica, si ammalò di una nevrite del trigemino. Ignaro che la chiropratica poteva essere utile anche per la nevrite, fece delle cure medicamentose, ha tolto tutti i denti ed ha perfino fatto l’intervento chirurgico del taglio del nervo per poter avere una tregua dal dolore. Dopo 2 anni di benessere, la sintomatologia riprendeva. Di nuovo il secondo taglio chirurgico. Dopo due anni di nuovo dolori atroci. In cerca nell’Internet di una soluzione alternativa della chirurgia e dei farmaci, il figlio del paziente è arrivato sul sito www.chiropratica.ch ed ha trovato indicazioni che potrebbero aiutare al suo padre in agonia da ormai 10 anni. Mi faceva tanto piacere di rivedere il mio paziente della sciatica. Sono riuscito a liberarlo in pochi trattamenti dai suoi disturbi al trigemino, manipolando la sua seconda vertebra cervicale bloccata. Era il posto dove originava l’irritazione. Da allora seguo il paziente regolarmente ogni mese. Non ha più avuto bisogno né di medicamenti né di bisturi. Adesso sta vivendo bene i suoi 82 anni, con un sorriso, che per 10 anni non poteva più fare per i dolori alla guancia. 

Appendix 2008: Il paziente sopra elencato è deceduto qualche anno fa. Questo articolo è stato distribuito tra i mei pazienti e uno dei lettori in Svizzera mi ha raccomandato un altra persona con gli stessi sintomi: atroce nevralgia al trigenmino per 6 anni, 2 operazioni chirurgiche, giornalmente medicamenti da non finire. Racconto questo caso straordinario perché questo paziente è guarito con una sola manipolazione chiropratica. Adesso sono passati due anni e il paziente sta sempre bene, senza dolori e senza medicamenti.

 

Info: giorgiobetge@yahoo.com

Tel:  091 970 32 32

Neuen Kommentar schreiben (Hier klicken)

123website.ch
Zeichen zur Verfügung: 160
OK Senden...
Alle Kommentare anzeigen

Neueste Kommentare

04.10 | 13:35
Bacino erhielt 2
15.07 | 04:30
CHIROPRATICA erhielt 10
13.02 | 17:43
Galleria erhielt 1
31.10 | 18:00
Testimonianze erhielt 8
Ihnen gefällt diese Seite
Hallo!
Probiere es selbst aus und erstelle deine eigene Webseite. Einfach und kostenlos.
ANZEIGE