Terapia Cinese Guasa

La terapia Guasa è una tecnica di trattamento molto antica. Originaria dalla Cina, è stata riproposta recentemente da un gruppo di terapisti in Indonesia, Hong Kong e Tailandia. La Guasa terapia sta diffondendosi rapidamente e sarà presto parte integrante nelle terapie alternative in tutto il mondo. Gli strumenti necessari per esercitarla sono: un pettine fatto di corno di bue, in formato rettangolare, con un margine leggermente concavo e un altro leggermente convesso; ed infine un olio profumato di erbe indonesiane. Entrambi i bordi del pettine sono usati secondo la forma della parte del corpo da trattare, per massaggiare profondamente la muscolatura, strisciando sulla pelle. L’olio serve come lubrificante ed ha una proprietà iperemizzante. Il trattamento stimola i tessuti e aumenta la circolazione sanguigna e linfatica. Con il massaggio profondo e ripetitivo si può provocare un’effusione petecchiale sottocutanea, effetto come lo conosciamo nel trattamento delle coppette, che provocano un ematoma con il loro vacuo. L’effusione sottocutanea viene considerata una stimolazione immunitaria. Il sangue spostatosi negli spazi interstiziali (tra le cellule) contiene delle proteine che circolano nel nostro organismo. Se questi si trovano fuori dai loro siti normali, (arterie, vene, linfa) vengono riconosciuti come intrusi e perciò analizzati accuratamente. Se non sono identificati come sostanze desiderate dal proprio organismo, scatta il segnale per produrre anticorpi contro di esse. Così ci difendiamo aggiornando le nostre difese immunitarie.

Le zone dove viene applicata la terapia Guasa sono definite dalla sintomatologia: dai muscoli ai tendini per i disturbi reumatici e nevralgie. L’applicazione si estende anche alle zone dei dolori riferiti lungo i meridiani dell’agopuntura Cinese. Ci sono sistemi di trattamento comprendenti le zone d’applicazione in combinazione con punti di pressione. Le condizioni curabili  più interessanti col sistema Guasa per noi i più interessanti sono il mal di testa, i dolori ai muscoli trapezii (tensioni muscolari), la cervicalgia, lombalgia e sciatica. Il trattamento Guasa è anche chiamato drenaggio muscolare. Le controindicazioni sono: estrema fragilità delle arteriole e le vene varicose, ferite aperte, gonfiori importanti, malattie della pelle.

La terapie Guasa si  piazzata tra il massaggio e l'agopuntura, con effetti sia locali (iperemia ) sia sistemici (immunitari). È ben tollerata, semplice da applicare in breve tempo, senza effetti collaterali e ripetibile a volontà. È un valido aiuto laddove i disturbi sono prevalentemente muscolari, reumatici o quando i dolori sono riconducibili a squilibri energetici lungo i  meridiani.

  

Info: giorgiobetge@yahoo.com

Tel:  091 970 32 32

 

Ematoma dopo Guasa-Terapia

Neuen Kommentar schreiben (Hier klicken)

123website.ch
Zeichen zur Verfügung: 160
OK Senden...
Alle Kommentare anzeigen

Neueste Kommentare

15.07 | 04:30
CHIROPRATICA erhielt 10
13.02 | 17:43
Galleria erhielt 1
31.10 | 18:00
Testimonianze erhielt 8
10.07 | 07:38
Ihnen gefällt diese Seite
Hallo!
Probiere es selbst aus und erstelle deine eigene Webseite. Einfach und kostenlos.
ANZEIGE